Test di tenuta all’acqua su facciate continue

Eseguiamo prove in condizioni normali di pressione, secondo la norma UNI EN 13051: 2001 “Facciate continue – Tenuta all’acqua – Prova in sito”, oppure in condizioni di pressione indotta, secondo la norme UNI EN 12155:2002 “Facciate continue – Tenuta all’acqua – Prova di laboratorio sotto pressione statica” e UNI EN 12154:2001 “Facciate continue – Tenuta all’acqua – requisiti prestazionali e classificazione”

.

Test di tenuta all’acqua su facciate continue : scopo della prova

I test di tenuta all’acqua su facciate continue permettono di individuare le infiltrazioni d’acqua su vetrate continue posate in opera. La verifica della tenuta all’acqua delle facciate continue è fondamentale per assicurare l’assenza di infiltrazioni sulla faccia interna, che porterebbero al deterioramento delle strutture interne.

Test di tenuta all’acqua su facciate continue : come si esegue 

Conduciamo la prova tramite un dispositivo regolabile per la spruzzatura di acqua sulla superficie da analizzare, in grado di formare una pellicola continua  e costante sulla superficie della facciata.

 

Richiedi preventivo gratuito

 


Scopri di più sulla tenuta all’acqua delle facciate continue
La tenuta all’acqua delle facciate continue

Scopri le altre prove previste per il protocollo LEED
Test in opera LEED® 


Si affidano a noi:

        
           

Scopri di più su di noi