Tenuta all’aria nei locali ad atmosfera controllata ORS

Il Blower Door Test è indispensabile per la verifica di tenuta all’aria degli ambienti ad atmosfera controllata. Eseguiamo Blower Door Test in locali provvisti di impianto a sottrazione di ossigeno anche per edifici di grandi dimensioni 

 Abbiamo eseguito il test di tenuta all’aria anche nei magazzini automatizzati a Sant’Ilario 

Cosa sono i locali ad atmosfera controllata ORS?

I locali ad atmosfera controllata sono stanze provviste di un innovativo sistema antincendio che opera in modalità preventiva attraverso l‘inertizzazione dell’atmosfera a un livello di non combustione.  L’aria interna a questi ambienti viene costantemente monitorata da rivelatori di concentrazione di ossigeno e ciclicamente trattata attraverso filtri meccanici a membrana o carbone attivo che ne separano le molecole per dimensione. L’ossigeno, sostanza altamente infiammabile, viene liberato all’esterno, mentre l’azoto, gas inerte e non nocivo, viene reimmesso nel sistema in modo da creare una miscela ipossica in grado di inibire il processo di combustione. 

Dove servono gli impianti a sottrazione di ossigeno ORS?

Il sistema di prevenzione ORS (Oxygen Reduction System) è particolarmente indicato per quelle attività in cui i sistemi antincendio tradizionali non possono garantire un livello di sicurezza compatibile con gli standard qualitativi richiesti. Esistono numerosi casi in cui, durante la fase di estinzione, i beni coinvolti in un incendio rischiano di subire un danno equiparabile a quello causato dall’incendio stesso. Questa tecnica viene quindi consigliata per quegli ambienti in cui il patrimonio da proteggere ha un valore economico e/o culturale molto elevato: musei, archivi, biblioteche, sale server, ced, magazzini automatizzati, industrie farmaceutiche etc. 

Perché serve fare Blower Door Test nei locali ORS?

Il sistema antincendio a sottrazione di ossigeno si basa sulla creazione e il monitoraggio di un’atmosfera con precisi valori di concentrazione dei gas. Evitare che aria esterna all’ambiente controllato entri all’interno del locale è quindi una caratteristica fondamentale per il corretto funzionamento dell’impianto. Per garantire questo risultato è necessario che l’involucro edilizio dell’ambiente trattato sia stato realizzato con un buon progetto di tenuta all’aria in grado di garantire un elevato livello di ermeticità. L’impianto di sottrazione di ossigeno viene progettato e dimensionato sulla base di valori input definiti sulla base degli standard della normativa vigente (*). Per ottenere il collaudo dell’impianto e il parere positivo da parte dei vigili del fuoco è necessario verificare tramite Blower Door Test che l’impianto ad atmosfera controllata realizzato sia dimensionato correttamente sul reale livello di ermeticità raggiunto dall’involucro edilizio.

Contattaci per una consulenza                Richiedi preventivo gratuito

(*)Standard e Normativa di Riferimento:
-UNI EN 16750: Sistemi a riduzione di ossigeno – Progettazione, installazione, pianificazione e manutenzione
-ÒNORM F 3007: Sistema di riduzione dell’ossigeno
-ÒNORM F 3073: Pianificazione, progettazione, montaggio, messa in funzione e manutenzione di impianti ORS

– Circolare Ministeriale (Protocollo n. 0007059 del 21.05.2012)


Scopri come eseguiamo il blower door test
> Come si esegue un blower-door-test

Scopri gli altri test per sistemi di prevenzione incendio
> Door fan test